Milano - Udine+39 0432 405434info@hddsvision.it

Come funziona

La soluzione HDDS Vision è concepita per offrire massima flessibilità, semplicità di utilizzo ed affidabilità. Per soddisfare questi obiettivi il sistema è basato su un’architettura server-client costituito da tre principali entità:

Questo tipo di architettura permette di gestire programmazione e contenuti da remoto via internet, senza dover interagire fisicamente con i dispositivi di riproduzione.

schema

Schema di funzionamento del sistema HDDS Vision

Tutte le operazioni avvengono attraverso un’unica interfaccia web accessibile da ogni tipo di dispositivo connesso ad internet (PC desktop, notebook, tablet) e navigabile su tutti i principali browser esistenti (Chrome, Firefox, Internet Explorer, Safari).

È possibile controllare molteplici installazioni multimediali (player diversi) dalla stessa interfaccia e allo stesso tempo controllare lo stesso player da più client diversi (es: PC in ufficio, tablet a casa, notebook in treno, etc.).

tablet

L’interfaccia di controllo utilizzata su tablet

Il cliente è in grado di svolgere tutte le azioni in autonomia, gestire autonomamente i contenuti da visualizzare (testi, immagini, video, audio, feed RSS, etc.), caricandoli sul server dal proprio dispositivo di controllo. Tutte le impostazioni vengono automaticamente sincronizzate via internet sui player.

La robustezza dell’architettura evita problemi in caso di assenza della rete internet: i player sono infatti dotati di una memoria (cache) dove sono salvate tutte le informazioni da visualizzare a video. Il player effettua una nuova sincronizzazione non appena la connessione è disponibile.

schema-sync

Sincronizzazione/caching dei player in presenza/assenza di connessione

I player HDDS Vision sono dei mini PC da collegare agli schermi dell’installazione audiovisiva che si occupano esclusivamente della riproduzione a video di contenuti e programmazione e della gestione delle interfacce interattive. Vengono controllati esclusivamente da remoto e sono soggetti a monitoraggio e diagnostica:

  • controllo di accensione e spegnimento del monitor;
  • rilevamento di modifiche agli ingressi del monitor;
  • rilevamento di eventuali malfunzionamenti;
  • monitoraggio delle temperature del sistema;
  • messaggistica di alert (via email e SMS) secondo i settaggi dell’utente.
MENU