Milano - Udine+39 0432 405434info@hddsvision.it

Noleggio operativo: ora anche per ledwall e videowall

Articolo 4 di 35

Quando si parla di noleggio operativo, si fa riferimento a una soluzione alternativa sia rispetto al leasing che rispetto all’acquisto, in virtù della quale si ha la possibilità di disporre di un bene per un certo periodo di tempo e alcuni servizi correlati. Si tratta in altre parole di beni strumentali in cui rientrano anche i dispositivi tecnologici come possono essere i ledwall o i videowall.

Che cos’è il noleggio operativo

Nota anche con il nome di locazione operativa, questa formula presuppone il pagamento di un canone periodico. Il locatore è colui che acquista i beni indispensabili per l’attività e lì concede a noleggio al locatario, che rappresenta il cliente finale. Quest’ultimo, una volta concluso il contratto, può decidere di riscattare il bene ed entrarne in possesso (pagando una quota pari al 1-1,5% del valore) oppure di non acquistarlo.

A chi conviene il noleggio operativo

Il noleggio operativo si può rivelare conveniente per tutti coloro che dispongono della partita Iva, ai fini dell’impiego di beni strumentali che non sono interessati a comprare. Ovviamente, anche le imprese possono farvi riferimento, a maggior ragione nel caso in cui siano interessate ad acquisire prodotti che si caratterizzano per una elevata obsolescenza. Si pensi, per esempio, agli articoli elettronici o a quelli tecnologici: che senso avrebbe acquistare un prodotto che nel giro di pochi anni, se non addirittura pochi mesi, sarebbe destinato a essere rimpiazzato da una sua versione più recente?

Meglio il noleggio operativo o il leasing?

Sia il noleggio operativo che il leasing garantiscono un vantaggio importante: non è necessario, infatti, impegnare risorse per l’acquisto dei beni. Non solo: il noleggio operativo è in grado di migliorare il cash flow di una società e non rappresenta un indebitamento per essa, dal momento che il bene che viene noleggiato non è iscritto a bilancio. Nella maggior parte delle volte viene coinvolta un’agenzia finanziaria che deve approvare il noleggio operativo, ma le condizioni per concederlo non sono certo quelle di un prestito. Il noleggio, in altri termini, non è un cespite, ma un servizio: l’aspetto che produce valore è l’uso del bene, non la sua proprietà. Nel confronto con il leasing, il noleggio operativo si dimostra più vantaggioso anche quando si tratta di acquisire strumenti o beni per cifre ridotte; non è consigliabile, invece, ricorrere al leasing in presenza di importi modesti. Non è tutto: i contratti di noleggio operativo possono essere molto più brevi rispetto a quelli di leasing. Insomma, si può beneficiare di una flessibilità decisamente superiore, senza dimenticare che il noleggio operativo assicura una totale deducibilità dei canoni di locazione a prescindere dalla quota interessi e dalla quota capitale che potrebbero far parte di un contratto di leasing. L’Irap, per altro, non ne è influenzato in alcun modo. 

Abbiamo voluto proporre questo approfondimento per quando si parla dei prezzi di videowall e ledwall, alcune aziende potrebbero preferire soluzioni alternative all’acquisto.

Esempio di Noleggio operativo

Se si volesse acquistare un videowall del costo pari a 12.000,00 € si potrebbe ricorrere al noleggio operativo per pagarlo in 24, 30 o 36 mesi.

In pratica per 30 mesi si avrebbe una rata mensile di 437,76 €. Alla fine dei 30 mesi si può riscattare il videowall con l’1% del valore, ed entrarne quindi in possesso.

Se nel corso dei 30 mesi la tecnologia è cambiata, o si necessità di un videowall di dimensioni differenti, si può decidere di non riscattarlo.

Articolo scritto da Laura

MENU